Mostra inaugurale del Museo Nazionale dell'Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara

In occasione della Mostra inaugurale del Museo Nazionale dell'Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara (MEIS), che si terrà a Ferrara dal 13 dicembre 2017 al 16 settembre 2018, la Biblioteca partecipa con l'esposizione del manoscritto della Vita di S. Nilo il Giovane (Cod. Gr. Cryptense Β β II - Gr 142).
La mostra si propone di illustrare le origini e il periodo formativo della presenza ebraica in Italia, dall'età romana al medioevo, evidenziandone, per la prima volta con tale ampiezza, la continuità e i caratteri del tutto originali rispetto ad altri luoghi della diaspora, illustrando gli inizi e gli sviluppi di una componente che si radica e si amplia in Italia dialogando con le diverse culture della penisola; e come, di generazione in generazione, gli ebrei d'Italia abbiano formato la propria identità ebraico-italiana.
L'interesse del manoscritto di Grottaferrata deriva dalla presenza di due riferimenti al rapporto intercorso tra San Nilo e il medico e scienziato ebreo Shabbetai ben Abraham Donnolo (Oria, 913 ca. - 982 ca.).
Il manoscritto sarà esposto fino al 1 maggio 2018. Il 2 maggio rientrerà presso la biblioteca di Grottaferrata per essere poi sostituito, a Ferrara, con la Vita di S. Nilo il Giovane, proveniente dalla Biblioteca Apostolica Vaticana (ms. Vat. gr. 1205). 

 

ELENCO OPERE MOSTRA "EBREI, UNA STORIA ITALIANA. I PRIMI MILLE ANNI"

Brani della Vita di San Nilo contenenti i riferimenti a Shabbetai ben Abraham Donnolo tratti dalla traduzione del manoscritto Vita di S. Nilo di P. Germano Giovannelli, S. Nilo da Rossano fondatore di Grottaferrata, Grottaferrata 1966.

 

MEIS invito web ita